Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Riduzione premio INAIL per prevenzione: pubblicato il Modello OT23 2023

Per ottenere la riduzione del premio INAIL va presentato il modello OT23: ecco le condizioni per accedere alla riduzione, gli interventi migliorativi e come fare domanda.
Riduzione premio INAIL - Studio Salvi Lombardi

Le aziende con dipendenti che hanno effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia, possono chiedere una riduzione del premio assicurativo INAIL.

Per ottenerla devono presentare l’apposita istanza telematica di riduzione del tasso medio di tariffa – il modello OT23 – entro il 28 febbraio dell’anno successivo quello di attuazione degli interventi.

In questo articolo vediamo quali sono le condizioni per accedere alla riduzione del premio, quali gli interventi migliorativi e come fare domanda per la riduzione.

Quali sono le condizioni per accedere alla riduzione premio INAIL

La domanda può essere presentata a prescindere dall’anzianità dell’attività assicurata nella posizione assicurativa territoriale (PAT), a patto che gli interventi migliorativi siano stati realizzati nell’anno precedente (2022) a quello di presentazione della domanda (28.02.2023).

L’applicazione della tariffa è disciplinata dal decreto interministeriale del 27 febbraio 2019.

La riduzione della tariffa si applica seguendo i seguenti criteri:

  • Nei primi due anni di attività della PAT, la riduzione è applicata nella misura fissa dell’8%.
  • Dopo il primo biennio di attività della PAT, la riduzione varia in relazione al numero dei lavoratori-anno:
    • Fino a 10 lavoratori: riduzione del 28%
    • Da 10,01 a 50 lavoratori: riduzione del 18%
    • Da 50,01 a 200 lavoratori: riduzione del 10%
    • Oltre 200 lavoratori: riduzione del 5%

Di seguito le condizioni per poter accedere all’istanza:

  • Verificare di essere in regola con il pagamento dei contributi e dei premi assicurativi (DURC regolare).
  • Verificare di rispettare le disposizioni di legge in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
  • Realizzare uno o più degli interventi migliorativi elencati nel modello OT23, verificandone i requisiti di punteggio e ripetibilità.

Compila la domanda per la riduzione del premio INAIL: ti aiutiamo noi!

I Consulenti del Lavoro del nostro Studio ti aiutano a compilare la domanda in modo corretto, verificando tutta la documentazione e trasmettendo l’istanza all’Istituto.

Forniamo inoltre consulenza per la sicurezza sul lavoro.

Quali sono gli interventi migliorativi

Per agevolare le aziende nei loro programmi di sviluppo in termini di aumento delle condizioni di sicurezza e salute nel luogo di lavoro, l’INAIL ha suddiviso gli interventi utili al raggiungimento del punteggio per l’OT23 in sei categorie, ognuna delle quali contraddistinta da una lettera dell’alfabeto.

Le categorie comprendono:

  • A – Interventi volti alla prevenzione degli infortuni mortali (non stradali);
  • B – Interventi migliorativi che aprono alla sfera della prevenzione del rischio stradale;
  • C – Interventi di prevenzione delle malattie professionali;
  • D- Interventi dedicati a formazione, addestramento, informazione;
  • E- Misure organizzative per la gestione della salute e della sicurezza;
  • F – Interventi migliorativi per la gestione delle emergenze e DPI.

Il punteggio per la domanda

Il modello OT23 contiene l’elenco degli interventi per i quali si può richiedere la riduzione del tasso medio di tariffa e associa a ciascuno un punteggio.

Per presentare la domanda è necessario che la somma dei punteggi associati agli interventi realizzati sia almeno pari a 100.

Inoltre, mentre alcuni interventi possono essere dichiarati anche per più anni (ad esempio il possesso di certificazioni di sistemi di gestione per la salute e la sicurezza o per la responsabilità sociale), altri possono essere dichiarati solo una volta.

Sul sito dell’INAIL trovi il modello OT23 con tutti gli interventi e i relativi punteggi.

Qual è la documentazione necessaria

Per la domanda di riduzione del premio è necessario presentare la documentazione richiesta.

Per ogni intervento, infatti, il modello OT23 definisce anche la documentazione ritenuta probante.

I documenti devono riportare la data e la firma del datore di lavoro oppure di altri soggetti specifici.

In riferimento a interventi riguardanti l’implementazione e/o attuazione di procedure, vanno anche presentati:

  • Contenuti (congruenti con l’oggetto dell’intervento);
  • Evidenze documentali di attuazione riferite all’anno 2022.

Come fare domanda per la riduzione del premio INAIL

La domanda di riduzione del tasso va presentata esclusivamente in modalità telematica.

Va presentata nella sezione Servizi Online presente sul sito dell’INAIL entro il 28 febbraio 2023 unitamente alla documentazione.

Lo Studio Salvi Lombardi fornisce consulenza per la sicurezza sul lavoro ed è a disposizione per aiutarti a predisporre questo adempimento e per compilare la domanda. Verifichiamo tutta la documentazione e procediamo a trasmettere l’istanza entro la scadenza.

Compila la domanda per la riduzione INAIL e previeni situazioni critiche

Forniamo consulenza per aiutarti a garantire la sicurezza nel luogo di lavoro e a prevenire situazioni critiche con i lavoratori.

Offriamo un servizio preciso, attento alle normative vigenti, personalizzato sulle tue esigenze aziendali.

In questo articolo
Potrebbe interessarti anche